E di quel ritmo morire

E di quello stesso verso morire
E di quello stesso verso rimpiangere
Senza quel verso lasciare
Senza quel verso riprendere
La danza.

Un fresco lunedì di Ottobre
Smettere di sperare,
Lasciare in porto
La barca migliore. Uscire
Senza remi verso la tempesta.

Non c’è viaggio senza spine
Né poesia senza rime
Son solo stanchi versi
Per svuotare il cuore.

Annunci