Gentilità

Signorina mi scusi per lo stato in cui mi trova: l’Italia.